La nostra Storia

Ce.A.P. Centro Ascolto Pluridipendenze - Via del Casaletto 400 - Email contatto@ceaproma.it - Tel. & Fax 06.65.74.66.87

Il Ce.A.P. nasce dall’esperienza dei CAT (Club Alcolisti in Trattamento) e delle C.T. (Comunita’ per Tossicodipendenti) residenziali che seguono il Progetto Uomo (del Ce.I.S.).

Molte famiglie dei CAT si trovano a vivere un disagio complesso dove l’incontro settimanale del CAT risultava non sufficiente. Inoltre la realtà sociale di un territorio come quello della città di Roma pone l’esigenza di rispondere a più disagi.

Il Ce.A.P. nasce dall’esperienza di operatori che per 15 anni avevano lavorato nel settore dell’alcolismo e tossicodipendenze.

nuove-dipendenzeLa constatazione dei cambiamenti sociali e culturali ed il contatto giornaliero con la realtà del territorio hanno posto l’esigenza di creare un servizio nuovo che integrasse modalità terapeutiche già esistenti, secondo le esigenze attuali, con diverse soluzioni. La nascita di nuove sostanze (pasticche,acidi,ecc…), le campagne informative sulla tossicodipendenza hanno creato una nuova figura di tossicodipendente.
Il nuovo tossicodipendente non usa eroina endovena (se lo fa, è solo dopo molto tempo) preferisce “sniffarla” saltuariamente, come saltuariamente sniffa cocaina (sulla convinzione errata che non crea dipendenza). Il suo uso di sostanza è vario (alcol, pasticche, eroina, cocaina, ecc.) e saltuario (preferisce week-end o i momenti serali) tanto che la maggior parte delle volte il suo contesto sociale ne viene a conoscenza solo dopo molto tempoConfrontandoci con questa nuova figura di politossicodipendente che, inoltre, abbina all’uso di sostanze saltuarie anche comportamenti come il gioco d’azzardo, il gioco, la corsa con le macchine ecc.; riscontrati i limiti dei nostri Programmi Residenziali, dove le famiglie vengono coinvolte solo molto limitatamente in cambiamenti del comportamento (motivo questo delle molte ricadute dei ragazzi dopo aver fatto un Programma Residenziale durato anche più di due anni e con esito apparentemente positivo): è nata per noi l’esigenza di un Programma più vicino alle realtà attuali.

metodo-hudolinLe nostre convinzioni teoriche e gli strumenti metodologici nascono dalla convinzione che l’uso di comportamenti distruttivi ed autodistruttivi nascano da un malessere interiore dato da un senso di inadeguatezza rispetto alle richieste esterne. Le richieste esterne provengono dal “sistema” famiglia e dal “sistema” società in cui il “sistema” famiglia è, a sua volta, inserito.
Risulta quindi fondamentale che oltre al cambiamento del “sistema” individuo subentri il cambiamento del “sistema” famiglia. Questi due “sistemi” uniti avranno molte più possibilità di resistere alle pressioni del “sistema” società che attualmente è alla ricerca di nuove organizzazioni (nuovi valori, ecc.). Per far questo, quindi, nel nostro Programma oltre alla persona con il problema comportamentale dell’uso di sostanze e/o comportamenti distruttivi è inserita appieno anche la sua famiglia che partecipa in tutte le fasi.
La filosofia e la relativa metodologia d’intervento del Ce.A.P. nasce dalla convinzione che il disagio comportamentale dovuto all’uso di sostanze, nasce ancor prima dell’uso delle sostanze, nella non presa d’impegno, nell’assenza dei valori, nella solitudine.

Quindi tutte le attività operative e/o terapeutiche sono finalizzate all’integrazione costante con la realtà, alla condivisione concreta dei valori (amicizia, solidarietà, amore, onestà, rispetto, responsabilità), al coinvolgimento non solo del singolo ma anche della famiglia e della comunità.

La metodologia del Programma nasce dal Progetto Uomo (il rispetto dell’individuo e della sua individualità), dalla metodologia dello psichiatra Vl. Hudolin dei CAT (Club alcolisti in trattamento), gruppi familiari basati sul confronto e sull’auto mutuo aiuto, da un continuo confronto con le attuali teorie e metodologie usate in Italia ed in America.

Donatella Uccella
 
maggio 1999

MAGGIO 1999

L’A.C.A.T. ROMA Sud/Ovest (organismo territoriale), collaborando con l’A.R.C.A.T. LAZIO(organismo regionale) dopo cinque anni di attività nel territorio della XVI^ Circoscrizione ascoltando le richieste delle persone e verificando le necessità, ha deciso di inserire un nuovo tassello nell’ambito delle attività già in atto. Fino ad allora avevamo fatto prevenzione, tramite incontri nel territorio, sui problemi alcol-droga correlati e riabilitazione indirizzata alle famiglie con problemi di alcol-droga tramite gruppi di auto-aiuto denominati CAT (club alcolisti in trattamento) secondo la metodologia del Prof. Vl. Hudolin (psichiatra croato). 
Oggi il disagio sociale si sta complicando ed ampliando sempre più. Ai problemi di uso delle droghe (legali ed illegali) si aggiungono i problemi psichici (alcune volte dati proprio dall’uso di droghe), i problemi legati alla solitudine, ad un vuoto di valori (ragazzi che tentano il suicidio a 14 anni perché sono senza speranze) e per ultimo, non meno importante, sta dilagando il problema del gioco d’azzardo. Verifichiamo ogni giorno situazioni di persone che passano dall’uso di una sostanza al gioco d’azzardo (sponsorizzato dal nostro stesso Stato) e poi di nuovo all’uso di sostanze. Entrambi i comportamenti sono significativi di bisogno di speranze, ma vuoti senza necessità di impegno. Tutti questi comportamenti portano dolore e sofferenza nelle famiglie.
Così abbiamo deciso di fare un passo in più, un nuovo tassello nelle nostre attività. Il Ce.A.P.(Centro Ascolto per le Politossicodipendenze disagi emarginazione) è nato nel maggio 1999, momento in cui l’Associazione Regionale dei CAT degli alcolisti in trattamento ha avuto la possibilità di avere una sede operativa presso il Coordinamento del Volontariato del XVI^ Municipio (Via del Casaletto, 400).

  • A.C.A.T. ROMA SUD/OVEST
    Associazione Club Alcolisti in Trattamento
    Sede Legale ed Operativa: Via del Casaletto, 400 - 00151 Roma
    Telefono & Fax: 06.65.74.66.87
    Email: contatto@ceaproma.it
    Sito Web: http://www.ceaproma.it

  • A.R.C.A.T LAZIO
    Associazione Regionale Club Alcolisti in Trattamento
    Sede Operativa: Via del Casaletto, 400 - 00151 Roma
    Telefono & Fax: 06.65.74.66.87
    Email:: arcatlazio@ceaproma.it
    Sito Web: http://www.ceaproma.it
Il nostro impegno